ACCADICA MAGAZINE
Cerca
Close this search box.

ALTOADIGE AL VINITALY

Le nuove annate di 90 aziende

Il salone internazionale dei vini e dei distillati è ormai alle porte e il Consorzio Vini Alto Adige si prepara ad essere anche quest’anno tra i suoi protagonisti.
Giunta ormai alla 56esima edizione, Vinitaly si svolgerà dal 14 al 17 aprile nella storica sede di Fiera Verona.
Nell’area consortile, al padiglione 6, ci saranno 90 produttori del Consorzio, con l’obiettivo di far scoprire e promuovere i vini dell’Alto Adige.
Protagoniste saranno le nuove annate, che verranno presentate e valorizzate con degustazioni tematiche, pensate per gli operatori, che vogliono mettere in luce la grande varietà e i tanti punti di forza dell’enologia altoatesina.
Le degustazioni potranno essere prenotate all’infopoint del Consorzio (Pad. 6- Stand C2/D2).
“Vinitaly per noi è un appuntamento storico, molto importante per il mercato italiano ed internazionale.
Presentarci coesi in un unico spazio va a rafforzare la nostra immagine e a valorizzarci come territorio”, spiega Eduard Bernhart, Direttore del Consorzio Vini Alto Adige sottolineando che “L’Alto Adige si è conquistato la fama di produttore di vini bianchi freschi e raffinati: dall’aromatico Gewürztraminer al Pinot Bianco fino a Sauvignon e Chardonnay.
Per le varietà rosse puntiamo in particolare sugli autoctoni Schiava e Lagrein e sull’ elegante Pinot Nero.”
Saranno diverse le occasioni di degustare i vini dei produttori presenti allo stand.
Per i visitatori – che potranno registrarsi direttamente all’infopoint presente presso lo stand del Consorzio – si parte domenica 14 con 20 etichette in degustazione comparativa ispirate al tema “Dalle bollicine delle Alpi al Pinot Nero: le mille sfumature della famiglia dei Pinot dell’Alto Adige”, il 15 aprile sarà la volta di altre 20 referenze per “ I vitigni storici dell’Alto Adige che parlano di uomini e territorio: Gewürztraminer, Lagrein, Schiava”; martedì 16 protagonisti i vitigni internazionali con “Sauvignon, Merlot, Cabernet: la ricchezza e morbidezza dei bordolesi altoatesini” e 19 vini in degustazione, mentre per l’ultimo giorno della fiera sono state selezionate 10 etichette che “porteranno nel calice” il tema dell’altitudine “Si vola ad alta quota con Müller Thurgau, Riesling, Kerner, Sylvaner dell’Alto Adige”.

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA