ACCADICA MAGAZINE
Cerca
Close this search box.

CANTINA MONTECI

Design, autenticità e visione

Dedizione, eccellenza e innovazione: da cinque generazioni la famiglia Righetti produce vini di grande qualità.
Monteci è situata ad Arcè di Pescantina, in una grande struttura in bioarchitettura che ospita la maestosa barricaia, cuore pulsante della cantina, lo spazioso salone eventi e l’ampio parco antistante il vigneto.
Una cantina in cui viene seguito l’intero processo produttivo dal vigneto al calice, realizzando vini pregiati nel rispetto delle antiche tradizioni della Valpolicella classica, con un’attenzione verso l’innovazione e il progresso.
Dal 2018 l’Azienda ha convertito l’intera produzione a biologico garantendo prodotti di qualità e pregio nel pieno rispetto della biodiversità in vigneto.
Monteci possiede e gestisce un importantissimo patrimonio agricolo che comprende più di 200 ettari totali di vigneto nelle zone più vocate della regione, in particolare nella zona storica della Valpolicella Classica per la produzione dei rinomati vini rossi quali Amarone e Ripasso e nella Lugana per la coltivazione delle uve atte alla produzione dell’omonimo vino bianco recentemente molto apprezzato sui mercati internazionali.
I vigneti si trovano a diverse altitudini ed offrono raccolti con diverse caratteristiche organolettiche grazie agli unici microclimi delle singole zone in cui le uve maturano.
Tutto ciò consente a Monteci una varietà produttiva che può accontentare sia gli amanti dei vini più tradizionali a lungo invecchiamento come Amarone e Ripasso, sia i consumatori più orientati a vini giovani e freschi, che continuano comunque ad offrire i profumi e i sapori della tradizione enologica della provincia di Verona.
Tra i vini più rappresentativi ricordiamo l’Amarone della Valpolicella Classico Bio 2018, che ha ottenuto tra i vari riconoscimenti la Corona nell’edizione 2024 della guida Vinibuoni d’Italia, 94 punti ai Migliori Vini Italiani di Luca Maroni e 90 punti James Suckling.
La cura nella realizzazione dei vini si traduce anche nella proposta di accoglienza, con diversi percorsi di degustazione e spazi per la realizzazione di eventi per un’esperienza immersiva del terroir Valpolicella.

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA