ACCADICA MAGAZINE
Cerca
Close this search box.

IL SAVOIARDO VICENZOVO

Il connubio tra Italia Zuccheri – Coprob e Matilde Vicenzi S.p.A.

Una partnership all’insegna del Made in Italy sin dalle sue origini, nel 2019, e che si rinnova ancora per i prossimi due anni. È quella fra Italia Zuccheri-Coprob e Matilde Vicenzi S.p.A, che si lega ad uno storico prodotto della tradizione pasticcera italiana: il savoiardo VicenzOvo. 

Italia Zuccheri-Coprob è l’unica filiera del comparto saccarifero nazionale con il suo zucchero prodotto nelle campagne italiane, e continuerà a fornire al gruppo dolciario scaligero una delle materie prime a cui si deve il gusto genuino e inconfondibile di VicenzOvo. L’accordo di partnership si basa su valori fortemente condivisi fra le due aziende: accanto al Made in Italy, anche il sostegno alla filiera e la sostenibilità ambientale. 

Un prodotto della tradizione, ideale per la preparazione del classico tiramisù grazie alla speciale consistenza. Per il savoiardo VicenzOvo, Matilde Vicenzi ha scelto ingredienti selezionati, come la farina macinata a pietra, le uova Italiane d’allevamento a terra e, nuovamente oggi, lo zucchero 100% italiano di Italia Zuccheri-Coprob: l’unico seminato, raccolto e lavorato con cura da migliaia di aziende agricole con la garanzia di qualità di una filiera corta, controllata, sostenibile e tutta italiana.  

I prodotti di Italia Zuccheri-Coprob derivano dalla barbabietola da zucchero, una coltura fondamentale anche per la sostenibilità agricola e di importanza strategica nell’ambito della rotazione delle colture. Si tratta, inoltre, di una delle più virtuose in termini di emissioni di gas serra: basti pensare che la coltivazione di un ettaro di barbabietola equivale a un ettaro di bosco 

Con le sue oltre 7000 aziende agricole organizzate in cooperativa, Italia Zuccheri-Coprob è fortemente orientata all’innovazione e con una storia che affonda le radici nel 1962. Dall’Emilia Romagna al Veneto, dalle Marche alla Lombardia, dall’Umbria al Friuli-Venezia Giulia, sino al Piemonte, si prende cura delle nostre campagne, coltivando le barbabietole attraverso un’agricoltura responsabile e senza l’utilizzo dei neonicotinoidi nella concia dei semi della barbabietola, fitofarmaci che si sono dimostrati dannosi per le api e altri insetti impollinatori, preziosi per l’equilibrio ambientale del nostro pianeta.  

«Il sodalizio tra Matilde Vicenzi e Italia Zuccheri-Coprob, coronato nel nostro savoiardo VicenzOvo, è la sintesi perfetta che rassicura i consumatori “custodi” della tradizione, ma risponde anche alle istanze dei più giovani “esploratori” di nuove identità alimentari. Un connubio che valorizza il nostro prodotto più storico in una ritrovata modernità», aggiunge Cristian Modolo, Direttore Marketing del Gruppo Vicenzi.  

 

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA