ACCADICA MAGAZINE
Cerca
Close this search box.

MARKETING PER LA RISTORAZIONE

Dialogo con Alessio Masotto, CEO di AMO1999 S.R.L.

Cosa caratterizza il settore Ho.Re.Ca e perché la comunicazione e il marketing sono cruciali in questo contesto? Il settore Ho.Re.Ca è estremamente competitivo. Qui, la qualità del prodotto o del servizio da sola non basta. La chiave del successo è distinguersi e attirare l’attenzione del pubblico. La comunicazione e il marketing sono fondamentali per creare una presenza forte sul mercato, comunicare i valori del brand e coinvolgere i clienti in modo efficace.

Quali sono, secondo te, le principali motivazioni per cui le aziende del settore dovrebbero investire in una strategia di comunicazione e di marketing? In questo settore la concorrenza è feroce. Una
solida strategia di comunicazione consente di creare un’immagine distintiva e di costruire un legame emotivo con il pubblico. La visibilità è essenziale, soprattutto considerando la crescita dell’online e dei social media. Una buona reputazione online può attirare nuovi clienti e fidelizzare quelli esistenti.

Molte aziende, pur comprendendo l’importanza della comunicazione e del marketing, esitano ad affidarsi a una società esterna per gestire questi aspetti. Quali vantaggi potrebbero ottenere
rivolgendosi a specialisti come AMO1999? Innanzitutto l’esperienza è fondamentale. AMO1999 ha competenze specializzate e una conoscenza approfondita delle dinamiche del settore, data dalla costante ricerca svolta. Ciò si traduce in strategie più efficaci e tempestive. Inoltre, esternalizzando questi servizi, le aziende possono concentrarsi sulle proprie competenze principali, migliorando l’efficienza operativa.

Oltre all’esperienza, c’è anche un vantaggio economico nell’approcciarsi a una società esterna specializzata? Certamente. Le società di marketing spesso beneficiano di economie di scala. Hanno accesso a strumenti avanzati e a risorse che potrebbero essere costose per un’azienda gestire internamente. Inoltre, pagare una consulenza esterna può essere più flessibile rispetto all’assunzione di personale interno a lungo termine.

Quali consigli daresti a un’azienda che sta valutando l’opzione di esternalizzare la gestione della comunicazione e del marketing? Prima di tutto, è importante valutare attentamente le esigenze specifiche dell’azienda e stabilire obiettivi chiari. Poi, cercare una società di marketing con esperienza nel settore e una comprovata capacità di adattarsi alle nuove tendenze. Infine, la trasparenza nella comunicazione tra l’azienda e la società esterna è cruciale per il successo della collaborazione.

 

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA