ACCADICA MAGAZINE
Cerca
Close this search box.

PLATEATICI, ECCO LE NOVITÀ

Confcommercio Verona

Soddisfazione, da parte di Confcommercio Verona, per le nuove direttive inerenti l’assegnazione di stalli di sosta per plateatici nella stagione estiva 2023 approvate a Palazzo Barbieri: prevedono una stagione più lunga di due mesi, con il periodo di allestimento che parte dal 1° aprile e arriva fino al 15 novembre, tenendo così conto, come richiesto dalla stessa Confcommercio scaligera, di due manifestazioni fieristiche importanti quali Vinitaly e Fieracavalli, capaci di calamitare grandi flussi di visitatori. 

Nel contempo sono stati ridotti all’interno della Ztl gli stalli da destinare ai plateatici e innalzati i costi per la loro occupazione, con variazioni che vanno da un +12 a 25% a seconda che si tratti di area Ztl o di altri quartieri cittadini. 

“Il tema dei plateatici è molto importante per le nostre aziende – il commento di Paolo Artelio, presidente provinciale e regionale degli esercenti Fipe-Confcommercio, che nei giorni scorsi aveva già sostenuto con una lettera indirizzata all’assessore al commercio Sandrini l’allungamento delle date – e dopo questo primo apprezzabile passaggio con l’amministrazione il confronto proseguirà per ridefinire la fruizione degli spazi pubblici in vista del ritorno alla normalità post-pandemia: negli anni del Covid, infatti, le misure d’emergenza avevano determinato un utilizzo straordinario degli spazi esterni”. 

“La nuova delibera è frutto di un importante lavoro di condivisione – ha dichiarato dal canto suo Sandrini –. Abbiamo tenuto conto delle istanze di tutti soggetti coinvolti residenti e dei commercianti, associazioni di categoria ad esempio ma non solo nel rispetto delle norme e dei regolamenti vigenti. Ora stiamo lavorando ad un aggiornamento visto che nel frattempo sono cambiate molte abitudini nella vita di tanti cittadini. Stiamo raccogliendo nuovamente i pareri di tutte le categorie coinvolte sul tema. Condividere decisioni così impattanti in una città è l’unico sistema per riuscire a prendere delle decisioni rispettose delle norme e della vita di una comunità”. 

Nel dettaglio, la stagione prende il via già dal 1° aprile e durerà fino al 15 novembre, dando la possibilità ai commercianti di tenere allestiti i plateatici per due mesi in più. Diminuisce all’interno della Ztl il numero degli spazi destinati ai plateatici, che passa da 65 a 55 per gli stalli della sosta delle auto e da 41 a 32 per quelli dedicati ai ciclomotori.

Le tariffe 2023 per l’occupazione di ogni stallo blu sono di 200 euro in area Ztl, 180 euro sul territorio della 1^ circoscrizione e di 160 euro nelle altre. Le richieste per l’assegnazione degli spazi andranno presentate dal 27 febbraio all’8 marzo. 

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA