SLOW FOOD PRESIDO DEL CHINOTTO DI SAVONA

Il Chinotto di Savona prende il nome dalla sua terra d’origine, la Cina. Nel 1500, un navigatore savonese lo introdusse in Italia e lo trapiantò lungo la costa ligure. Inizialmente, la coltivazione di questa pianta rimase di nicchia fino al 1800, quando fu fondata a Savona la “Società Cooperativa dei Chinotti”. Questa cooperativa, ispirandosi alle […]

SLOW FOOD: PRESIDIO DELLE CASTAGNE DELLA VAL BORMIDA

Nella pittoresca regione della Val Bormida, immersa tra le verdi colline dell’Italia settentrionale, si nasconde un vero e proprio tesoro gastronomico: le Castagne della Val Bormida, un presidio Slow Food che incarna l’essenza stessa della tradizione e della bontà. Ciò che rende queste Castagne così speciali è la combinazione di fattori unici che si manifestano […]

SLOW FOOD: IL PRESIDIO DEL FAGIOLO GIALÉT

Il Gialét è un fagiolo pregiatissimo dai semi piccoli tondeggianti, di un giallo-paglierino lucido, la cui coltivazione in Valbelluna è documentata dall’inizio del ‘900. Tenerissimo, di gusto raffinato con una lievissima nota di castagna, viene molto apprezzata la buccia pressoché inconsistente dopo la cottura, che in passato ne ha raccomandato l’impiego per anziani e bambini. […]

LA GALLINA PADOVANA

La Gallina Padovana è una razza di pollo dalle caratteristiche fisiche uniche. La sua lunga barba, i favoriti sulle guance e il ciuffo di penne lanceolate che si aprono a corolla e le piovono sugli occhi, la rendono facilmente distinguibile dalle altre razze di pollo. La padovana ha le narici rosse e carnose che incorniciano […]

SLOW FOOD: VINO SANTO TRENTINO

La Valle dei Laghi, uno dei luoghi più suggestivi del Trentino, è un’area caratterizzata da decine di piccoli laghi di origine glaciale e da un clima mite. Qui, su circa 50 ettari, si coltiva il Nosiola, un vitigno autoctono che rappresenta quasi l’1% della produzione di uva trentina, da cui si ricava il Vino Santo […]