ACCADICA MAGAZINE
Cerca
Close this search box.

TROFEO CITTÀ DEL RISO

Oro all’Ipssar San Pellegrino Terme

All’interno del Taste of Earth Restaurant, nell’ambito della 21ma Fiera del bollito con la pearà di Isola della Scala, si è tenuto il Concorso Gastronomico XIII Trofeo Città del Riso.
Ben otto istituti hanno partecipato alla competizione dedicata ai primi e secondi piatti, a base di riso nano vialone veronese IGP e carne. La giuria guidata dal presidente Fabio Tacchella, Antonio Gioco figlio del grande Giorgio, Renato Leoni presidente del Consorzio di Tutela della IGP Riso Nano Vialone Veronese, Nicola Andreetto di DecorFood Italy e Sandra Murari dell’associazione Macellai Veronesi, hanno analizzato: l’illustrazione del piatto, la presentazione, la scelta degli ingredienti, la preparazione, il gusto e il lavoro in cucina.

“Abbiamo controllato come gli studenti hanno trasportato le derrate, l’igiene e l’ordine in cucina, lo scarto degli ingredienti, tutti aspetti molto importanti per evitare sprechi e contenere i food cost” – ha aggiunto Antonio Gioco. – Ho portato a questi ragazzi un ricettario della tradizione veronese che mio padre, Giorgio aveva realizzato insieme agli studenti dell’Istituto Berti. All’interno troveranno una presentazione che Gioco ha scritto, un messaggio importante”.

“Tenere vivi questi concorsi è motivo di orgoglio per Ente Fiera di Isola della Scala”, spiega l’amministratore unico Roberto Venturi. “Hanno partecipato scuole del Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte. Per gli studenti è un momento importante perchè possono confrontarsi e imparare. Prima tutta la giuria ha analizzato i piatti preparati per far capire loro i punti di forza e qualche sbavatura di troppo, proprio per far capire loro che dagli errori si cresce e si migliora”. Il miglior primo piatto è stato realizzato dalla veronese Denise Facchinetti dell’Istituto Centro Servizi Formativi Stimmatini con Riso Nano Vialone Igp, zucca, vin brulé. Il miglior secondo piatto cucinato da Luca Tiraboschi dell’Istituto Ipssar San Pellegrino Terme con Petto di faraona cotto in foglie di vite, crema di riso ai funghi porcini, porro al cartoccio e profumo di lievito.

Vincitore assoluto: Istituto Ipssar San Pellegrino Terme con i piatti: 1. Risotto mantecato alle erbe, crema al fieno e monte veronese stagionato e cannolicchi e 2. Petto di faraona cotto in foglie di vite, crema di riso ai funghi porcini, porro al cartoccio e profumo di lievito.

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA